Trillini Engineering

Realizzazione di lavori di progettazione integrata con CADMATIC

La società di ingegneria completa con successo la progettazione, di base e di dettaglio, di una raffineria di biodiesel con il nuovo software di progettazione 3D con la formazione in contemporanea alla realizzazione del progetto

Il bisogno del cliente

    • Progettare una raffineria di biodiesel con un nuovo software di progettazione in 3D. Training sul software durante lo svolgimento del progetto.
    • Sviluppare un progetto integrato: dal P&ID, al modello fino all'ingegneria elettrica.
    • Creare il modello BIM della raffineria di biodiesel

    La soluzione CADMATIC

    • Il software CADMATIC è facile da imparare e da implementare. Gli elementi d'ingegneria di base e di dettaglio dell’intero impianto sono stati realizzati con successo.
    • P&ID e modello 3D totalmente integrati con il supporto da remoto.
    • Il modello BIM è stato realizzato con eShare di CADMATIC che permette l'accesso a tutta la documentazione 

    “La fase di avvio è stata molto rapida, anche se abbiamo svolto tutte le operazioni da zero e con la formazione in contemporanea con lo svolgimento del progetto". - Riccardo Martini, Trillini Project Manager

    Nel mese di novembre del 2020, il fornitore italiano di servizi di ingegneria integrata Trillini Engineering ha implementato e utilizzato CADMATIC per la prima volta in un progetto: la progettazione di una raffineria di biodiesel. A causa delle tempistiche stringenti, la formazione all’utilizzo del software CADMATIC è stata portata avanti mentre il progetto di era in corso. Questo ambizioso progetto, che comprendeva l’ingegneria di base e di dettaglio dell’intero impianto, oltre ai servizi di assistenza all’approvvigionamento, testimonia la competenza di Trillini e la facilità con cui i progettisti possono apprendere e iniziare a utilizzare CADMATIC.

    Trillini Engineering ha sede a Morro d’Alba, a circa 25 Km a ovest di Ancona. Vanta oltre 20 anni di esperienza operativa e impiega oltre 35 specialisti in ingegneria. La società si concentra sui servizi ingegneristici integrati per il settore oil & gas (offshore e onshore), energia e civile.

    Un inizio rapido con un training in contemporanea allo svolgimento del progetto

    Riccardo Martini, Project Manager di Trillini, è colpito dalla rapidità con cui sono stati in grado di apprendere e iniziare a lavorare con CADMATIC.

    “La fase di avvio è stata molto rapida, anche se abbiamo svolto tutte le operazioni da zero e con la formazione in contemporanea con lo svolgimento del progetto. Siamo riusciti a configurare rapidamente l’ambiente in termini di classi di tubazioni, sistemi, simboli e impostazioni del database. Ha agevolato le cose il fatto che abbiamo collaborato al progetto con un’altra società che conosceva in maniera approfondita il tool di CADMATIC. Una delle prime sfide è stata quella di configurare l’ambiente e sviluppare un’interfaccia grafica per consentire immediatamente al cliente di visualizzare le scelte e il progetto che stavamo sviluppando”, spiega Riccardo.

    Secondo Riccardo, Trillini ha implementato il software CADMATIC in quanto si avvertiva la necessità di una soluzione in grado di sviluppare un progetto integrato dagli schemi di processo e strumentazione (P&ID) alla modellazione e all’ingegneria elettrica. Il tool CADMATIC è stato utilizzato nel progetto per la progettazione di: schemi di processo e strumentazione, apparecchiature, tubazioni, supporti, parte elettrica, percorsi dei cavi, strumentazione, e impianti di climatizzazione (HVAC). In aggiunta il tool si è rivelato fondamentale nell'interfacciarsi con il team di progettazione strutturale dell’edificio.

    Riccardo aggiunge che la maggior parte delle attività di approvvigionamento, come l’invito a gare d’appalto o le richieste di preventivi, si basano su informazioni estratte dal database CADMATIC.

    “Ritengo che i maggiori vantaggi del software CADMATIC siano: non necessita di speciali risorse hardware, permette di creare un link tra P&ID e modello 3D, e agevola la collaborazione con i nostri consulenti che operano da remoto" dice Riccardo

    Sottolinea inoltre l’importanza delle funzioni di import/export del tool CADMATIC.

    “E' facile importare i dati selezionati nel database del tool CADMATIC e noi inoltre importiamo/esportiamo modelli 3D creati con altri software come Revit e Tekla. Questo facilità il nostro lavoro e ci permette di risparmare tempo"

    Information management: la chiave del successo di un progetto

    I software di information management CADMATIC eBrowser ed eShare sono ampiamente utilizzati da Trillini.

    eBrowser è utilizzato per muoversi attraverso il modello 3D, per effettuare misurazioni e per la revisione dei progetti internamente e tramite consulenti. Nelle fasi successive del progetto, eBrowser viene utilizzato per la verifica delle interferenze.

    Riccardo spiega che eShare di CADMATIC si è rivelato uno strumento fondamentale nel progetto della raffineria di biodiesel per la creazione di modelli BIM.

    Realizziamo il BIM (Building Information Model) in eShare, dove raccogliamo la maggior parte della documentazione del progetto, come fogli di disegno tecnici, elenchi delle apparecchiature, elenchi dei cavi, elenchi degli strumenti, P&ID, diagrammi di flusso del processo, piani di ripartizione, GA e layout. Li colleghiamo al modello 3D che abbiamo sviluppato con il tool di CADMATIC e ad altri modelli che sono stati sviluppati con altri software. Gestiamo anche il flusso delle informazioni necessarie per la modellazione con l'utilizzo di strumenti di markup.”

    Per ulteriori informazioni sulle soluzioni CADMATIC

    Visita la sezione del nostro sito dedicata alle numerose possibilità di interoperabilità di CADMATIC e alla nostra soluzione di information management, eShare, e scopri come quest'ultima si integra con la visione di CADMATIC circa data-driven engineering & construction